capodannoumbria.com - eventi, agriturismi, discoteche, hotel, tutto su come festeggiare il capodanno in Umbria

Ville e Castelli Capodanno in Umbria

Cerca i migliori eventi con cenone in Villa o Castello per Capodanno in Umbria e dintorni

Trova Ville storiche e Castelli per trascorrere il cenone di Capodanno in Umbria. Un evento esclusivo in location storiche preparate per festeggiare l'anno nuovo.

Vedi anche:

Per avere maggiori informazioni su Ville e Castelli per Capodanno in Umbria, contattaci tramite il form qui sotto.

L’Umbria, regione italiana a metà tra passato e presente. E’ una delle mete più magiche da raggiungere nel periodo di Natale. Nelle sue città tra mercatini di Natale, maestosi alberi nelle piazze e cibi tipici potrete inaugurare al meglio il vostro nuovo anno e al contempo godervi paesaggi che vi sembreranno usciti da un film di fantasia.

La regione, caratterizzata da eventi storici del periodo pre- romano ma ancor più del periodo medievale, presenta numerosi castelli e ville ancora oggi visitabili.

Quali sono i Castelli in Umbria?

Tra i numerosi castelli della zona, dieci sono gli imperdibili ma di questi tre sono quelli che non potete permettervi di non visitare almeno una volta nella vita.

Come prima tappa vi si consiglia la Rocca Paolina (corso Vannucci, Perugia). L’imponente fortezza fu voluta da Papa Paolo III Farnese alla fine della “guerra del sale” (1540). Essa fu costruita inglobando un intero quartiere e oggi, ciò, ci permettere di poter visitare un borgo medievale ancora intatto nelle sue mura seppur non nelle sue funzioni. Oggi, qui, si tiene un centro espositivo ma il luogo è stato ambientazione di numerosi film come ad esempio “il Grande Nero” del regista Alberto Burri.

In secondo luogo, vi si consiglia di visitare il Castello di Sorbello. Edificato nel bel mezzo della natura e raggiungibile dopo una lunga passeggiata, qui non godrete solo della vista panoramica imperdibile ma anche della meravigliosa visione del Castello. Fondato nel X secolo, e usato prima a scopo difensivo e poi come dimora familiare, oggi mantiene intatta la sua struttura e l’arredamento di alcuni dei suoi ambienti. Imperdibile è la sala grande della fortezza dove restano ancora oggi intatti i mobili, i riporti e il maestoso camino. La fortezza si distingue per la sua architettura e per le sue decorazioni. Infine, visi consiglia un salto all’imperdibile Castello Bufalini (San Giustino). Il castello nasce come fortezza militare alla fine del XV secolo. Nella prima metà del ‘500 subì una prima in stile tardo-rinascimentale. Il parco che circonda il palazzo è costituito da un giardino “all’italiana” al quale si affiancano limonaie, giochi di fontane e un labirinto impiantato nel 1692. Qui si potrà visionare l’ambiente conservato nelle sue componenti architettoniche storiche e artistiche, in più il mobilio e l’archivio familiari sono ancora intatti e visionabili.

Quali sono le Dimore e ville storiche in Umbria?

Per quanto riguarda dimore e ville storiche, tra le imperdibili se ne annoverano due.

La prima che vi si consiglia di visitare è Villa Monticelli, situata a tre chilometri da Perugia, si erge su un colle che permette di avere da essa una visione perfetta del panorama. Risalente al XVI secolo, passò dall’essere la residenza di Francesco Maria Rosa ad ospitare il pittore perugino Annibale Angelini che nel 1700 la decorò con numero affreschi ancora oggi visionabili. Oggi è ancora intatta tranne che per il giardino che è incolto. Imponente, sulla via che unisce Perugia e Gubbio, si erge Villa Rossi Scotti. Tappa imperdibile, la villa risale al XIII secolo ma fu riadattata a residenza bucolica nel 1800. Il pittore di battagliere Lemmo Rossi Scotti trasformò, nell’800, la villa in un sogno neo-gotico: la torre a campanile, le guglie e i merli si fondono per creare quell’atmosfera tra il leggendario e il reale che ancora adesso si respira in questa dimora. E a tutto questo si aggiungono le scuderie, la limonaia e un giardino a tre livelli. Lemmo Rossi Scotti fu una personalità fuori dal comune e la villa ne coglie in pieno il carattere. Oggi è soprattutto usata come location per matrimoni, degno destino di un luogo che sembra essere saltato fuori da una fiaba.

Perché passare il Capodanno in ville storiche e Castelli in Umbria?

Tra un tour e l’altro, dopo aver scelto il giusto luogo dove soggiornare, potrete godervi un percorso degustativo tra il cioccolato perugino, la torta al testo, i salumi e i vini di Norcia e potrete coronare il tutto lasciandovi trasportare dall’atmosfera magica di Assisi che, nel periodo di Natale, si trasforma in un paesaggio a metà tra favola e realtà. Tra Santuari, percorsi ed attività di svago, musei ed edifici storici iniziare il vostro anno qui vi permetterà di trovare nuovi obbiettivi per rendere indimenticabile il nuovo anno e godervelo al meglio.

Tra una cena tra amici o due bollicine in camera con il vostro partner il sogno è pronto a diventare reale.

CONTATTACI

Inserisci il Codice di sicurezza:
9276
back to top