capodannoumbria.com - eventi, agriturismi, discoteche, hotel, tutto su come festeggiare il capodanno in Umbria

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannoumbria.com

Capodanno medievale in Umbria

Vivere un Capodanno storico medievale in Umbria

capodanno medievale in umbriaL'Umbria è rinomata per il verde delle sue montagne e per l'aria buona che si può respirare. Ma questa fantastica regione italiana è anche ricca di storia medievale, grazie a dei luoghi e a dei monumenti unici nel loro genere.

 

Se volete venire in questa regione per una visita di carattere storico, sicuramente le città di Sansepolcro e di Gubbio sono da non perdere. Soprattutto in quest'ultima, è possibile visitare chiese ed abbazie di infinita bellezza.

 

Se amate la storia e volete passare un capodanno diverso dal solito, in coppia o con tutta la famiglia, oltre che con gli amici, ecco che è possibile pensare di visitare la bellissima regione umbra, potrai vivere un capodanno medievale come non mai, ad esempio nella stupenda città di Spoleto.

 

La storia di Spoleto è lunga e ricca e parte dal dominio romano. Dopo la caduta dell'Impero Romano, Spoleto è stato gradualmente rilevata da vari organismi religiosi nel corso del 12° secolo. La zona è sempre stata molto sviluppata ed è da questo periodo che sono stati costruiti gran parte delle opere d'arte e dei monumenti architettonici che ancora oggi i visitatori possono ammirare.

 

Il Duomo, ad esempio, risale al 1175 e fu completato nel 1227. E' uno dei più bei luoghi della città e, nonostante le sue dimensioni, ha un aspetto piuttosto delicato, a differenza di molte cattedrali di questo periodo. Da non perdere favoloso affresco di Filippo Lippi con la vita della Vergine, iniziato nel 1467 e terminato dal figlio 1469.

 

Fantastico è anche il Ponte delle Torri, un acquedotto e viadotto allo stesso tempo (solo per pedoni). Una delle più belle cose da fare per vivere alla grande il vostro capodanno medievale a Spoleto è quello di camminare attraverso questo ponte al fine di godere di una vista spettacolare della città.

 

La Rocca Papale era la residenza del governatore pontificio fino al 16° secolo, quando perse la sua importanza strategica e divenne caserma militare. Nel 1817 questa imponente fortezza è stata usata come prigione. Durante gli anni della guerra, Benito Mussolini la usava come prigione per i prigionieri politici. Ancora oggi si possono visitare le celle dove queste persone erano incarcerate.

 

Anche Spello è una delle più belle città del periodo medievale. Era in origine un insediamento romano di grande importanza, dato che si trovava sulla via Flaminia, nei pressi del nodo strategico per Perugia. La cosa più bella che è arrivata a noi oggi del periodo medievale è la Porta Venere, di epoca augustea, fiancheggiata da due magnifiche torri.

 

La maggior parte delle cose “storiche” da vedere in questa città si trova lungo la via Cavour, che è la strada principale, a partire da Santa Maria Maggiore, una chiesa con un bellissimo portale medievale. La vera chicca è all'interno: la Cappella Baglioni, decorata con uno degli affreschi più belli del Pinturicchio.

 

Infine, un altro bellissimo borgo medievale dove poter passare una vacanza stupenda, è sicuramente Montefalco, città conosciuta anche come "il balcone dell'Umbria" per la sua posizione elevata e per la bellissima vista sulla valle sottostante. Molto bello il museo di San Francesco, da non perdere.

publisher
back to top